Fattura PA: come inserire i Codici CIG e CUP

Devi emettere una fattura a Pubblica Amministrazione e ti è stato richiesto di riportare in fattura il codice CIG o CUP? Segui le indicazioni qui di seguito per il corretto inserimento.

Il CIG e il CUP sono dei codici alfanumerici da indicare nelle fatture elettroniche emesse verso le PA ai fini della tracciabilità dei pagamenti.

Il CIG (Codice Identificativo Gara) è un codice univoco che identifica un appalto, invece il CUP (Codice Unico di Progetto) identifica un progetto d’investimento pubblico.

 

Dove inserire CIG e CUP con Software Semplice

In fase di emissione della fattura, nel tab Fattura Elettronica selezionare Clicca qui in corrispondenza della voce Riferimenti Documenti Collegati.

 

Nel tab Ordine Acquisto cliccare su Aggiungi nuovo+.

A questo punto appariranno i campi dedicati ai codici CIG e CUP. Inseriti i riferimenti selezionare il pulsante Salva.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le ultime novità su Software Semplice e sul mondo della Fatturazione on line Iscriviti