Fatturazione Elettronica e Forfettari: possibili novità dal 2020

Probabile estensione dell’obbligo di Fatturazione Elettronica

 

I titolari di partita IVA che rientrano nel regime forfettario erano stati esclusi dall’obbligo di Fatturazione elettronica entrato in vigore dal 1° gennaio 2019. Il regime forfettario è un regime fiscale agevolato destinato a operatori economici di dimensioni minori, con ricavi o compensi fino a 65.000 euro.

Diventa tuttavia sempre più concreta l’ipotesi che a partire dal 2020 potrebbe saltare l’esclusione di questa categoria dall’obbligo, rendendo così universale la fatturazione elettronica, come è stato previsto per lo scontrino elettronico (dal 1° gennaio 2020).

 

Le principali ragioni che alimentano l’ipotesi

 

  • La possibilità che con la Legge di Bilancio 2020 il regime forfettario venga nuovamente riformato riducendo i limiti per l’accesso al regime, tornando quindi ai parametri vigenti fino al 2018.
  • Un ulteriore spinta alla digitalizzazione delle transazioni tra privati con l’obbiettivo di contrastare l’evasione fiscale e potenziare i controlli effettuati dall’Agenzia delle Entrate.

 

Consigli per gli appartenenti al Regime forfettario

 

Il consiglio per i forfettari è quello di cominciare a familiarizzare con gestionali di fatturazione elettronica per evitare di essere impreparati qualora l’estensione dell’obbligo fosse confermata. Il processo di digitalizzazione d’altronde è ormai inevitabile considerando anche i vantaggi apportati in termini di efficienza e riduzione dei costi di gestione.

 

Molti titolari di partita IVA in regime forfettario, nonostante esonerati dall’obbligo, hanno infatti già adottato la nuova modalità di fatturazione elettronica. Questo è legato anche al fatto che molte aziende, in particolare le più grandi, decidono di lavorare esclusivamente con fornitori che utilizzano il nuovo metodo di fatturazione.

 

Sono vari ormai i programmi di e-fatturazione disponibili. Software Semplice, per esempio, è un software In Cloud facile ed intuitivo, adatto anche ai meno esperti. Il gestionale consente di gestire la fatturazione elettronica, invio e ricezione, e offre molte altre funzionalità tra cui la gestione del Magazzino.

 

Clicca qui per saperne di più https://www.softwaresemplice.it/software-fattura-elettronica-costo/34

Fatturazione Elettronica e Forfettari: possibili novità dal 2020

Probabile estensione dell’obbligo di Fatturazione Elettronica

 

I titolari di partita IVA che rientrano nel regime forfettario erano stati esclusi dall’obbligo di Fatturazione elettronica entrato in vigore dal 1° gennaio 2019. Il regime forfettario è un regime fiscale agevolato destinato a operatori economici di dimensioni minori, con ricavi o compensi fino a 65.000 euro.

Diventa tuttavia sempre più concreta l’ipotesi che a partire dal 2020 potrebbe saltare l’esclusione di questa categoria dall’obbligo, rendendo così universale la fatturazione elettronica, come è stato previsto per lo scontrino elettronico (dal 1° gennaio 2020).

 

Le principali ragioni che alimentano l’ipotesi

 

  • La possibilità che con la Legge di Bilancio 2020 il regime forfettario venga nuovamente riformato riducendo i limiti per l’accesso al regime, tornando quindi ai parametri vigenti fino al 2018.
  • Un ulteriore spinta alla digitalizzazione delle transazioni tra privati con l’obbiettivo di contrastare l’evasione fiscale e potenziare i controlli effettuati dall’Agenzia delle Entrate.

 

Consigli per gli appartenenti al Regime forfettario

 

Il consiglio per i forfettari è quello di cominciare a familiarizzare con gestionali di fatturazione elettronica per evitare di essere impreparati qualora l’estensione dell’obbligo fosse confermata. Il processo di digitalizzazione d’altronde è ormai inevitabile considerando anche i vantaggi apportati in termini di efficienza e riduzione dei costi di gestione.

 

Molti titolari di partita IVA in regime forfettario, nonostante esonerati dall’obbligo, hanno infatti già adottato la nuova modalità di fatturazione elettronica. Questo è legato anche al fatto che molte aziende, in particolare le più grandi, decidono di lavorare esclusivamente con fornitori che utilizzano il nuovo metodo di fatturazione.

 

Sono vari ormai i programmi di e-fatturazione disponibili. Software Semplice, per esempio, è un software In Cloud facile ed intuitivo, adatto anche ai meno esperti. Il gestionale consente di gestire la fatturazione elettronica, invio e ricezione, e offre molte altre funzionalità tra cui la gestione del Magazzino.

 

Clicca qui per saperne di più https://www.softwaresemplice.it/software-fattura-elettronica-costo/34

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le ultime novità su Software Semplice e sul mondo della Fatturazione on line Iscriviti