Fatturazione elettronica B2B tra privati

La fatturazione elettronica tra privati sarà obbligatoria dal 2019 per gli scambi commerciali B2B, ossia tra imprese e professionisti.

La fattura elettronica tra privati, è una normale fattura emessa B2B ossia Business to Business, firmata e conservata in maniera digitale fino al termine del suo periodo di conservazione di 10 anni [D.P.R. 633/1972, art. 21, comma 3].

Dal giugno 2014, la fattura elettronica è diventata obbligatoria per tutti i titolari di partita IVA che intrattengono rapporti commerciali con le PA, l'Agenzia delle Entrate insieme alla Sogei, hanno messo a punto un sistema gratuito per le fatture elettroniche PA, chiamato SdI, Sistema di interscambio.

Il SdI, è utilizzabile quindi sia delle PA che dalle società, imprese e professionisti per emettere e ricevere, secondo modelli standardizzati definiti dall’Agenzia delle Entrate (XML), le fatture elettroniche.

 

Perché la fatturazione elettronica tra privati diventa obbligatoria:

  • Per ridurre l'evasione fiscale: eliminando la possibilità di emettere fatture false, mancata registrazione della fattura da uno dei due soggetti coinvolti o registrazioni fraudolente con importi inferiori rispetto all'effettiva transazione.
  • aumentare la semplificazione fiscale;
  • ottenere sempre più dati fiscali, al fine di predisporre per i contribuenti, dichiarazioni annuali, certificazioni uniche, modello 770, con dati precompilati e quindi già certificati dall'Agenzia delle Entrate.

 

I benefici dell’uso della fatturazione elettronica tra privati

  • Esenzione dalle verifiche dello spesometro
  • Esenzione dalle comunicazioni acquisti effettuati da operatori di San Marino.
  • Esenzione modello Intrastat;
  • Esenzione dalla comunicazione dei dati relativi ai contratti stipulati dalle società di leasing.
  • Rimborsi Iva prioritari, entro 3 mesi dalla trasmissione della dichiarazione;
  • Periodo di accertamento ridotto a 4 anni anziché a 5 anni come previsto per la fattura cartacea.

 

Oltre ai vantaggi fiscali, l'adozione della fattura elettronica B2B da parte di aziende e professionisti, consentirà di automatizzare i processi per la gestione dei documenti contabili in entrata e in uscita, grazie all’importazione ed esportazione automatica dei dati riducendone così i tempi ma soprattutto i costi, che la Commissione Europea ha quantificato in ben 10 euro di risparmio a fattura

 

Con Software Semplice puoi gestire già da oggi la Fatturazione elettronica B2B tra privati, attiva subito la tua licenza, contattaci per maggiori informazioni.

Tel. 080.3032608

Mail: [email protected]

Form: clicca qui

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le ultime novità su Software Semplice e sul mondo della Fatturazione on line Iscriviti